Condividi questo articolo!

Facebook
Twitter
LinkedIn

Ecco solo per voi cari amici di Foodurist 15 appuntamenti enogastronomici che si terranno in Italia durante il mese di marzo 2022. Si tratta di feste, sagre e workshop indirizzati non solo ai professionisti del settore, ma anche a tutti gli appassionati del buon cibo e del buon bere che possono partecipare per arricchire la loro conoscenza in merito.

1 marzo 2022
Festa del Tortello e del Maialino

Si tratta del trionfo della tradizione che vede la pasta fatta a mano come una volta. Sono quattro weekend all’insegna del gusto presso gli stand gastronomici che sabato e domenica saranno presenti nel contesto naturale del lago Viola. A pranzo e a cena, oltre alle specialità a base di pasta, si potranno assaporare carni di maiale alla brace. L’evento si tiene al riparo in tensostrutture riscaldate.

Dove: Vicchio di Mugello  (FI)

www.cosafareintoscana.it/sagre-toscane

2 marzo
Festa della Renga

Si tratta dell’evento che conclude il Carnevale veronese, uno dei più storici di tutta Europa. La festa, dalle antiche origini, richiama i tempi nel quali il fiume era affollato da barche che, durante le festività, solevano sostare nel porto di Parona. Il programma prevede alle 10 l’apertura dei chioschi con degustazione di polenta e renga (aringhe) e a seguire sfilata di maschere e festa in piazza del Porto.

Dove: Parona (VR)

www.veronaoggi.it

2 - 6 marzo
Festa della Renga

Evento che si avvale della collaborazione dei ristoratori locali. Occorre comprare un carnet di 12 biglietti ognuno dei quali vale un cicchetto e un bicchiere di vino da consumare in uno dei locali convenzionati.

Dove: Concordia Sagittaria (VE)

m.facebook.com/Pro-Loco-Concordia-Sagittaria

4 - 5 - 6 marzo
Buonvivere 2022

Evento che celebra le specialità enogastronomiche del piacentino e di altri territori italiani in questa mostra mercato dove poter degustare e acquistare materie prime di eccellenza, nonché partecipare a seminari e a laboratori sul tema.

Dove: Piacenza

https://www.buonvivere.info

5 marzo
Visita e Aperitivo al Castello di Montechiarugolo

Unica occasione per degustare eccellenze food and beverage dopo una visita guidata (1,30 h) di questo castello piacentino ricco di atmosfere e magie.

Dove: Montechiarugolo (PC)

www.castellodimontechiarugolo.it

6 marzo
Passeggiando tra i mandorli in fiore

Oltre a fare una passeggiata immersi nella natura rappresentata dal mandorleto, i partecipanti di questa iniziativa potranno gustare, al termine di una camminata alla portata di tutti, il famoso salame di Varzi, formaggi locali e dolci fatti in casa. La visita inizierà dal pittoresco borgo di Bosmenso, farà sosta a La Galaverna, un’azienda produttrice di dolci come la classica torta di mandorle varzese e terminerà al Ristorante Buscone di Bosmenso, per il rito della prevista merenda a base del salame locale a grana grossa di produzione propria. Il tutto con pane casereccio e formaggi locali con un calice di vino dell’Oltrepò.

Dove: Bosmenso (PV)

www.itinerarinelgusto.it/eventi

6 - 13 - 20 - 27 marzo
Una domenica andando a Polenta

Evento che nasce per favorire la riscoperta del mais ottofile di Roccacontrada dal quale si ottiene una farina di eccellenza utile per la preparazione di una polenta dal sapore esclusivo. Sono coinvolti ben 11 ristoranti ubicati nel territorio del Comune che propongono menù a prezzo fisso dove sono presenti piatti che vedono nel mais l’elemento principale, oltre al Vedicchio dei Castelli di Jesi.

Dove: Arcevia (AN)

giropereventi.it/evento

10 - 14 marzo
TipicitĂ  Festival

Totalmente innovato questo festival che si basa sul format TipicitĂ  Endless Experience, premiata come miglior iniziativa con il Food and Travel Award. Si terranno incontri professionali indirizzati anche ad una utenza di appassionati gourmet, food blogger e semplici golosi. Al centro, come sempre, il cibo e le specialitĂ  gastronomiche soprattutto quelle in ambito locale. Gli spazi tratteranno di vini da vitigni autoctoni, biologico e biodiversitĂ , specialitĂ  rare e manifatture di alto pregio.

Dove: Fermo (MC)

https://www.tipicita.it

12 - 14 marzo
Wine & Siena

Evento diffuso che vedrĂ  molte location e vari appuntamenti dislocarsi tra il Palazzo del Comune, Santa Maria della Scala, G.H. Continental e Palazzo Squarcialupi. Tuttavia la piĂą importante sede dove si terranno le degustazioni sarĂ  quella di Santa Maria della Scala.

Dove: Siena

https://wineandsiena.com

18 - 20 marzo
Festival del Formaggio in Val di Tures

Una tre giorni che vedrà radunati produttori di formaggio da ogni parte d’Europa proporre le loro specialità. Sarà possibile assaggiare le migliori proposte grazie ai Laboratori del Gusto dove esperti gastronomi spiegheranno i metodi di lavorazioni. Possibile pranzare con piatti locali preparati dall’associazione degli Chef Sudtirolesi.

Dove: Campo Tures (BZ)

www.itinerarinelgusto.it/eventi

26 marzo
Camminata golosa di Primavera nell'Oltrepò Pavese

Per omaggiare l’arrivo della primavera non c’è nulla di meglio di un salutare trekking immersi nella natura che possa prevedere una sostanziosa merenda in una cantina dell’Oltrepò Pavese.

L’itinerario interesserà i crinali di Mondondone, un paesino molto scenografico dominante la pianura Padana. Il paesino, oltre ad essere un importante centro durante il Medioevo, offre molte attrattive come la zona dei Gessi e paesaggi incantevoli. Il trekking a metà percorso prevede una più che sostanziosa merenda costituita da pane e salame locale, accompagnato da vino della zona. La camminata inizierà alle 14 da Mondondone e terminerà dopo circa quattro ore e mezza.

Dove: Mondondone (PV)

it.geosnews.com/p/it/lombardia/pv

26 e 27 marzo
Vinifera

Quarta edizione di questa importante mostra mercato focalizzata sui vini prodotti nei territori dell’arco alpino che vedrà la partecipazione di oltre un centinaio di cantine e di ristoratori provenienti, oltre che dai territori cisalpini, anche da Austria, Francia, Slovenia e Svizzera. Ospite della manifestazione l’associazione transalpina Vignerons de Nature con banchi d’assaggio di vini biodinamici. Oltre alla possibilità di acquistare prodotti, c’è anche modo di partecipare a degli approfondimenti e a dei masterclass che saranno effettuati presso il vicino Museo delle Scienze di Trento. Molto ricco il programma già in calendario capace di suscitare la curiosità dei cultori del buon vino.

Presenti anche una qualificata selezione di artigiani del cibo che opereranno con propri banchi di assaggio per proporre le loro specialitĂ  dai formaggi alle noci.

Dove: Trento

https://www.viniferaforum.it/

25 - 27 marzo
Rolling Truck Street Food Festival

Tradizionale appuntamento con il festival del cibo di strada. In questo fine settimana, a partire dalle undici della mattina fino alla mezzanotte, i caratteristici camioncini e furgoni adatti allo scopo, proporranno le loro specialità che saranno accompagnate da ottime birre alla spina. Un modo informale per apprezzare specialità gastronomiche di ogni luogo d’ Italia e non solo, ovviamente sempre allietati dall’intrattenimento musicale proposto dai Dj set che opereranno in successione tra loro. Al Rolling Truck Street Food Festival un panino non è solo un panino e ciò che lo compone è sempre un prodotto di eccellenza come l’hamburger di fassona o di chianina, lo stracotto al barolo, la carne affumicata alla griglia, il cannolo siciliano, l’hamburger di bufalo, la pinsa romana, i raviolini del plin al ragù, il pan pork, i panini gourmet con pesce e le olive ascolane.

Dove: Novara

www.itinerarinelgusto.it/eventi

27 - 29 marzo
SANA SLOW WINE FAIR

Produttori e cantine provenienti dall’Italia ma anche da parte dell’Europa come Albania, Bosnia, Bulgaria, Croazia, Germania, Francia, Montenegro, Portogallo, Macedoni, Slovenia, Spagna e Slovacchia e da altre parti del mondo come Argentina, Cile, Perù e Stati Uniti, parteciperanno a questo special event che raduna tutti i più grandi vini del mondo a condizione che questi siano stati prodotti basandosi esclusivamente sui principi della sostenibilità ambientale, della tutela del paesaggio come promosso dal Manifesto Slow Food per il vino buono, pulito e giusto.

Si tratta di una formidabile occasione anche per sensibilizzare il visitatore a fare riferimento a quei produttori che rispettano, oltre che la natura, anche l’aspetto dell’equità nei confronti dell’uomo e di conseguenza, un giusto rapporto con la gente e con i lavoratori che si interfacciano con il produttore.

Dove: Bologna

slowinefair.slowfood.it

Dicci la tua!

E voi conoscete altri appuntamenti gastronomici del mese di marzo 2022?

Dicci la tua  commentando qui sotto e condividendo i tuoi scatti con l’hashtag #Foodurist!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo cliccando sul pulsante qui sotto

Facebook