Aperitivo alle terme

Galeotto fu l’Aperiterme e il suo idromassaggio

Lunedì. 

È un mattino silenzioso in casa. La settimana è appena cominciata, eppure sembra che nessuno abbia voglia di mettersi all’opera. Il sole fa timidamente capolino dalle finestre della stanza da letto, cercando di svegliare dolcemente gli inquilini del caldo letto matrimoniale.

Purtroppo, la sveglia non è dello stesso avviso. Col suo suono stridente irrompe nella casa come una volante a sirene spiegate, ma per fortuna dura poco: la mamma è già sveglia e prontamente la zittisce con un pugno ben assestato.

Sono le 06:30, ma lei è sveglia da almeno una ventina di minuti. Si prepara per la settimana, ripensando a tutti gli oneri che la attendono, a cominciare dal programma della giornata.

Caffè. 

Bagno. 

Lavare i piatti della sera prima. 

Preparare la colazione per tutti. 

Svegliare i bambini. 

Svegliare il bambinone (suo marito). 

Preparare la merenda per i bambini. 

Dimenticare la propria di merenda, per la fretta. 

Bacio al bambinone. 

Chiavi della macchina. 

Non resta che aspettare che gli altri membri della famiglia siano pronti per uscire e cominciare anche questa settimana. Proprio mentre sta ordinando i libri nella cartella della più piccola, il suo cellulare comincia a squillare.

Questo non era in programma. Chi la cercherebbe mai così presto? Con una certa riluttanza, mista a stupore, Angela decide di rispondere. È un numero che non riconosce.

«Ciao Angela! Ti ricordi? Sono Jessica Merano! Andavamo insieme alle superiori! Ne è passato di tempo, eh? Senti, sto organizzando una piccola “reunion” dei vecchi compagni, ma solo per le ragazze. Una cosina da niente, andiamo al Termemilano per un Aperiterme. Tu sei dei nostri, vero? Ci conto, mi raccomando! Ti faccio sapere per l’orario! Ora scappo, ciao ciao!».

Un rifiuto non tanto categorico

terme di milano aperitivo

Dopo aver lasciato i bambini alle rispettive scuole, finalmente sola in macchina, Angela poté ripensare alla “conversazione” avuta quella mattina. È un po’ difficile parlare di conversazione in questo caso: non le aveva dato nemmeno il tempo di aprir bocca.

Non aveva capito granché a ripensarci. Aveva recepito chiaramente una sola informazione utile in quel fiume di parole. Jessica. Merano.

Classe ‘70. Bionda ossigenata, corpo filiforme, naso aquilino. Una di quelle spocchiose figlie di papà con la puzza sotto al naso. Il pacchetto completo, insomma.

 

Anche se aveva sentito parlare molto bene dell’aperitivo alle terme di Milano, non ci sarebbe andata per nulla al mondo. Certo, ne avrebbe avuto molto bisogno. Davvero molto bisogno. Ma no, no. Non doveva andarci. Avrebbe inventato una scusa.

I bambini hanno la febbre. 

Non posso lasciare i bambini a nessuno e mio marito non c’è.

Le opzioni non mancavano. E poi nessuno insiste se ci sono di mezzo i pargoli.

L’arrivo in struttura

«Sono proprio una stupida. – si ripeteva Angela. – Alla fine mi ha intontito di parole e mi ha quasi costretta a venire. Perché alla fine mi lascio sempre trascinare? Non so proprio dire di no. Ma tanto me ne vado presto. Domani ho un milione di cose da fare».

Questi e altri pensieri le affollavano la mente mentre si avviava alla reception. Come le era stato detto, bisognava portarsi il costume da bagno. A tutto il resto avrebbe pensato lo staff.

Il posto è davvero molto grande. L’Aperiterme di QC Termemilano si svolge all’interno dell’edificio principale, una palazzina Liberty circondata da una cinta di mura spagnole che separano questo paradiso dalla frenesia della città.

All’esterno, il giardino è davvero immenso. Uno splendido prato all’inglese lo ricopre, puntellato qua e là da vasche idromassaggio, a loro volta circondate da comode sdraio.

Alla vista di quello splendido posto, non riuscì a trattenersi e cominciò a curiosare in lungo e in largo, dimenticandosi dell’Aperiterme dell’antipatica Jessica.

Una ricerca poco rilassante

Mentre Angela vagava nella palazzina centrale, enumerando con gli occhi tutte le possibili attività che la struttura le offriva, Jessica si affanava a cercare la sua amica, l’unica a mancare all’appello.

L’Aperiterme ha inizio, come sempre, alle 19:00. Le altre, infatti, si erano già cambiate e si stavano rilassando in una delle vasche esterne, sorseggiando cocktail fruttati in costume da bagno.

Jessica, nel frattempo, era abbastanza preoccupata. Angela era sempre stata un tipo introverso, da quel che ricordava. Riservata e sempre con la testa fra le nuvole. Purtroppo, non avevano mai legato come avrebbe voluto. In effetti, non aveva mai legato con nessuno.

La vedevano tutti come una ragazza superficiale, inaffidabile. Le insicurezze, a volte, possono prendere il sopravvento sulle persone, trasformandole agli occhi degli altri.

Angela era l’unica con cui avesse avuto un vero rapporto, anche se litigioso. Nonostante tutto, era la persona che più voleva rivedere quel giorno. E non riusciva nemmeno a trovarla.

aperiterme: aperitivo alle terme di Milano


Il fortunato incontro

Alla fine, le due donne riuscirono a incontrarsi. Angela si era cambiata e indossava già l’accappatoio, ma girovagava ancora all’interno della struttura. Quando vide Jessica si sentì, inaspettatamente, un po’ in colpa: la donna era chiaramente preoccupata e il suo sguardo tradiva un dispiacere anche più profondo.

«Sono qui, Jessica!», la chiamò.

«Eccoti finalmente! Angela!»

E così dicendo, le venne incontro e la abbracciò, lasciandola sospesa tra lo stupore e l’imbarazzo.

«Mi hai fatto preoccupare! Non rispondevi più al telefono, ma alla reception mi avevano detto che eri arrivata già da mezz’ora», le disse, stringendola ancora nelle spalle.

«So che non ti allettava molto l’idea di venire, ma credimi se ti dico che ci tenevo ad averti oggi». A queste parole, Angela si irrigidì. Ripensò a tutti i battibecchi del passato e le parve di ritrovarsi ancora una volta di fronte alla ragazza spocchiosa di un tempo. Ma il suo sguardo non era affatto di sfida, ma di tristezza.

Fu così che si rese conto di non aver mai davvero dato una possibilità a quella ragazza. Di averla subito bollata come antipatica. Così, decise che un’opportunità gliel’avrebbe data quello stesso giorno. L’Aperiterme era la scusa giusta.

aperitivo terme milano

Nuove esperienze all’Aperiterme di Milano con una nuova amica

In quel tardo pomeriggio, un semplice aperitivo alle terme di Milano divenne l’occasione giusta per riallacciare un rapporto che sembrava ormai perduto. Le due donne tornarono ragazze per qualche ora, ritrovando una complicità che nemmeno loro ricordavano di avere.

Così decisero di concedersi, una dopo l’altra, alcune delle coccole di QC Terme. Cominciarono con un massaggio antistress che tanto serviva a mamma Angela. A questo seguì una seduta dentro il caratteristico Tram del benessere, una piccola sauna ricavata all’interno del vagone di un vecchio tram, che servì a Jessica a sudare via un po’ dei suoi rimpianti.

Infine, si immersero nelle vasche idromassaggio esterne, dove finalmente poterono sorseggiare un buon calice di vino e parlare davvero. Il tempo sembrava essersi fermato. Le compagne erano ormai andate da tempo, ma non importava: la serata era riuscita perfettamente. Non proprio una storia d’amore, dunque, ma sicuramente un’amicizia da non dimenticare.

Dicci la tua!

E voi conoscevate già l’Aperiterme alle terme di Milano? Lo avete già provato? 

Ditecelo qui sotto, oppure sulla nostra pagina Instagram!

Bisogno di ispirazione? Potete dare uno sguardo alla nostra mappa sempre aggiornata.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo cliccando sul pulsante qui sotto

Condividi su facebook
Facebook

INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA

INFO

MENù

Piatti speciali: 

Wellness Lunch: Tradizionale, healthy, etnico o energy: quattro sorprendenti combinazioni di aromi e sapori da gustare. Bevande e caffè compresi.

Aperiterme: Aperitivo in accappatoio, a base di bollicine e prelibatezze da gustare.

Vini/Birre/Bevande: Aperitivi, bevande varie e caffé.

SERVIZI STRUTTURA

Servizi offerti: Pranzo, Aperitivo, buffet, spumanti selezionati

Altri servizi: Percorso benessere, Sauna, Bagno turco, Massaggi, Piscine (coperte e non), Organizzazione Meeting e convention, Shop online (cosmesi e profumi) (https://shop.qcterme.com/it/?_ga=2.24684345.202566640.1618301050-45720525.1618301050).

Misure emergenza Covid-19

RECENSIONI

Valutato dagli utenti:
3.5/5
Valutato dagli utenti:
4.3/5
Valutato dagli utenti:
4.3/5

vuoi riservare un tavolo?